logo
Webmail
 

Mostre ed esposizioni

Colore semprevivo - Premio Città di Treviglio 2018

Mar, 18/09/2018

Premio Città di Treviglio 2018

Colore semprevivo

 

dal 29 settembre al 28 ottobre 2018

 

La quinta edizione del Premio Città di Treviglio propone ai partecipanti una riflessione sul colore: “Colore semprevivo”, un’espressione asciutta e melodica, come è tradizione del Premio, e che tra l’altro è stata il refrain di uno spot pubblicitario dei primi anni Ottanta. Il ritornello, al di là del riferimento diretto a uno degli elementi fondanti del linguaggio artistico, nella sua apparente neutralità contiene tutte quelle implicazioni che possono stimolare un discorso completo sulla nostra contemporaneità.

Gli artisti invitati a questa edizione sono: Alberto Garutti, Kikki Ghezzi, Piero Gilardi, Margherita Leoni, Paola Mattioli, Maria Morganti, Michelangelo Penso, Aldo Spinelli, Jorrit Tornquist, Patrick Tuttofuoco

I giovani talenti selezionati:

Federico Arani (Roma, 1995), Andrea Bocca (Crema, 1996), Francesco De Bernardi (Vimercate, 1995), Giovanni Maria De Cataldo (Roma, 1990), Gabriele Dini (Viareggio, 1985), Irene Fenara (Bologna, 1990), Antonio Fiorentino (Barletta, 1987), Alessandro Fogo (Thiene, 1992), Andrea Magnani (Faenza, 1983), Jacopo Martinotti (Milano, 1995), Simone Monsi (Fiorenzuola d’Arda, 1988), Vera Portatadino (Varese, 1984).


I due vincitori saranno proclamati in occasione dell’inaugurazione della mostra sabato 29 settembre 2018

 

Il Premio Città di Treviglio si sviluppa in più sedi, coinvolgendo tutta la città nell'evento:

Allegato: 

SEGNI IN MOSTRA - laboratorio espressivo

Sab, 21/07/2018

sabato 21 luglio, alle ore 17.00

Segni in Mostra

 

Gesto, segno, esperienza corporale, rapporto con lo spazio e le opere esposte... un'attività collettiva che offre al visitatore la possibilità di scoprire con uno sguardo inedito le opere presenti in mostra.

 

Durante questo pomeriggio - organizzato in occasione della mostra "Contemporaneo in Accademia" (aperta fino al 29 luglio) - i partecipanti vivranno un'esperienza di attività ludico-espressiva dedicata al rapporto parola-immagine.

 

Sarà l'occasione di vivere un pomeriggio stimolante e dedicare circa un'ora e mezza a se stessi, nell'ambiente fresco e rilassante del centro civico culturale.
 

Il laboratorio è gratuito e aperto a partecipanti dagli 0 ai 99 anni.

 

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

0363317520

trevigliomusei@comune.treviglio.bg.it

Allegato: 

APERTURE ESTIVE MUSEO STORICO VERTICALE presso la TORRE CAMPANARIA

Ven, 06/07/2018

Il Museo Storico Verticale di Treviglio vi aspetta a partire dal 3 giugno, tutte le domeniche pomeriggio e tutti i mercoledì sera

Contemporaneo in Accademia

Mar, 22/05/2018
Il Museo Civico di Treviglio ospita nella propria sala espositiva "Sala Crociera" la raccolta di arte contemporanea EuropArs dell'Accademia Tadini di Lovere. Un'occasione unica per conoscere alcuni dei nomi più significativi della storia dell'arte contemporanea e per indagare la relazione tra istituzioni nate dal concetto classico di collezionismo e le nuove acquisizioni, spesso legate a premi acquisto.
 
La mostra rimarrà aperta fino al 29 luglio con i seguenti orari:
da martedì a venerdì 15.00-18.00
sabato e domenica 15.30-18.30
 
Alla mostra sono legate alcune attività di approfondimento:
  • mercoledì 13 giugno, ore 20.30: INAUGURAZIONE della mostra, ingresso libero
  • mercoledì 27 giugno, ore 20.30: laboratorio per bambini (7-13 anni) "Favole a colori", su prenotazione
  • mercoledì 11 luglio, ore 20.30: visita guidata alla mostra
 

Artisti presenti in mostra: Sawada Mitsuharu, Laurent Gerbert, Joe Tilson, Corneille, Eduardo Arroyo, Bengt Lindstrom, Michael Franke, Carlos Puente, Lindsay Kemp, Peter Klasen, Piegiorgio Zangara

Allegato: 
 

2010 Comune di Treviglio   |   piazza L. Manara 1   |   24047 Treviglio (BG)
tel. 0363 3171 (centralino)   |   fax 0363 317 309   |   comune.treviglio@legalmail.it   |   partita IVA 00230810160

sito sviluppato da Nordcom SpA su Drupal   |   grafica FReSco di Franco M. Sonzogni